8:00 - 19:00

Apertura studio da Lunedì a Venerdì.

+39 081.404.236

Contatta lo studio per una consulenza

Facebook

Auto cointestata : illegittimo il Fermo amministrativo.

Avvocato Giovanni Palma > News  > Firm  > Auto cointestata : illegittimo il Fermo amministrativo.

Auto cointestata : illegittimo il Fermo amministrativo.

Auto cointestata : illegittimo il Fermo amministrativo.

La censura del contribuente relativa alla legittimità del provvedimento di Fermo, in quanto applicato a mezzo cointestato a due soggetti di cui uno solo è debitore dell’imposte, è fondata e merita accoglimento.

È fatto incontestato, infatti, che il veicolo oggetto del Fermo amministrativo sia stato acquistato in comproprietà dal contribuente, odierno appellante, con il figlio .

Appare pacifico ed incontestato in giurisprudenza che affinché vi possa essere il Fermo del bene mobile del debitore è necessario che quest’ultimo sia proprietario del 100% e non di una parte soltanto, non potendosi, ovviamente, sottoporre a Fermo una parte dell’autoveicolo stante la sua unitarietà e tenuto conto del chiaro dettato dell’articolo 86 comma 1 DPR 602/1973 che recita: “decorso inutilmente il termine di cui all’art. 50 c. 1, il concessionario può disporre il fermo dei beni mobili del debitore o dei coobbligati iscritti nei pubblici registri, dandone notizia alla Direzione regionale delle Entrate e alla regione di residenza“.

Appare evidente, quindi, che le contrarie argomentazioni dei primi giudici a due soggetti di cui uno solo è debitore nei confronti dello Stato o di un ente pubblico verrebbero a precludere, anche al non debitore, il diritto di circolare, che è contrario al dettato della legge.

Perciò deve ritenersi “oggettivamente inapplicabile” il Fermo di un veicolo comune a più proprietari quando non tutti sono debitori verso l’agente della riscossione.

Commissione Tributaria Regionale Piemonte sentenza n. 1374 del 3-10-2017

 

contribuenteweb.it